Ecommerce Brescia

Home/Ecommerce Brescia

Categoria Ecommerce Brescia

Se hai un’e-commerce o vuoi crearne uno nuovo in questa categoria  (E-commerce Brescia) puoi trovare guide e informazioni utili per il tuo negozio online. Puoi scoprire le strategie di marketing che funzionano e possono aiutarti a raggiungere nuovi risultati per aumentare le vendite del tuo e-commerce a Brescia.

Strategia SEO per e-commerce: ecco 5 regole da non sottovalutare

La guida alla creazione di una strategia SEO per e-commerce

Avere una strategia seo per e-commerce è una dei pezzi del puzzle nel marketing. Dare la giusta importanza può cambiare il destino del tuo negozio online.

L’impostazione del tuo sito di e-commerce è una cosa, ma ora è il momento di assicurarti che sia classificato in modo organico nei risultati di ricerca, il che non è un’impresa facile. Affinché il tuo sito sia efficace nel settore dell’e-commerce, è necessario un approccio più mirato.

Abbiamo raccolto le più importanti strategie di e-commerce che sono state efficaci e rilevanti nella SEO per e-commerce nel 2020 e che possono funzionare in modo eccellente anche per il 2021.

  1. Crea descrizioni di prodotto coinvolgenti e uniche

Semplice vero? Saresti sorpreso di quanto spesso vediamo questa strategia SEO trascurata. Una buona descrizione del prodotto coinvolge il tuo pubblico ed educa gli acquirenti online. Questo può distinguere il tuo e-commerce Web dalla concorrenza. Sia i motori di ricerca che i tuoi clienti apprezzeranno lo sforzo.

  1. Incentivare i clienti per le recensioni

Avere i dati strutturati che mostrano le recensioni è fantastico quando si tratta di risultati dei motori di ricerca, ma il problema è che, se hai solo poche recensioni non ti aiuta nelle vendite.

Un’idea può essere quella di incentivare chiunque lasci recensioni e testimonianze sul tuo sito. Nel settore dell’e-commerce, ottenere clienti abituali è estremamente vantaggioso. La riprova sociale è può cambiare in modo definito il posizionamento del brand del tuo e-commerce e aumentare le vendite in modo significativo.

  1. Riduci i tempi di caricamento e migliora la velocità del sito

Una parte vitale dell’algoritmo di Google è il suo amore per i siti fluidi e ad azione rapida. I siti web che si caricano velocemente saranno considerati maggiormente dal motore di ricerca rispetto ai siti con tempi di caricamento maggiori. Quindi, assicurati di dedicare un po’ di tempo ad accelerare il tuo sito web.

  1. Concentrati sulle parole chiave a coda lunga per blog e articoli

Anche nel 2021, il contenuto è ancora il re. Questo è il motivo per cui consigliamo che il tuo negozio di e-commerce includa blog che utilizzano varianti di parole chiave a coda lunga o termini per categorie e prodotti. Altre aree che possono essere inserite includono articoli informativi, recensioni di prodotti e altro ancora.

  1. Ottimizza la navigazione

Google considera quanti visitatori hanno mantenuto o rimbalzato un sito, quindi l’obiettivo è mantenere gli spettatori online il più a lungo possibile. Un modo sicuro per farlo è assicurarsi che possano trovare ciò che stanno cercando. Lo fai rendendo la navigazione del sito semplice e l’usabilità una priorità.

Questi sono i 5  consigli da mettere in pratica per costruire un’ottima strategia SEO per l’e-commerce. Se hai bisogno di ottimizzare il tuo e-commerce e salire nei motori di ricerca, abbiamo specialisti SEO che possono aiutarti. Mettiti in contatto con Siti Web Brescia oggi per aiutare la tua attività a Brescia e prosperare online.

Di |2021-01-10T11:00:58+01:00Gennaio 15th, 2021|Ecommerce Brescia, SEO|0 Commenti

Creare un sito ecommerce, ecco come non fare parte dell’80% che chiude

Creare un sito ecommerce non è difficile, ma alcuni hanno successo e più dell’80%  chiude entro il primo anno

Creare un sito ecommerce ormai non è più difficile come qualche anno fa. Non è facilissimo, ma con un po’ di impegno e volontà si può riuscire a mettere online un’ecommerce. Ci sono alcune piattaforme online che ti permettono di creare un sito ecommerce anche gratis.

L’eCommerce rappresenta oggi uno dei tasselli più preziosi nella strategia commerciale delle aziende italiane. Secondo il report annuale stilato dalla Casaleggio Associati, nel 2017 il fatturato complessivo delle vendite online ha raggiunto i 31,7 miliardi di Euro, registrando un incremento del 10% sul 2015.

Ci sono attualmente più di 1 miliardo di siti internet. Nel 1995, il numero totale di utenti internet era meno dell’1% della popolazione mondiale. Quest’anno, quel numero ha raggiunto i 3,4 miliardi (circa il 46% della popolazione mondiale).

Internet è cresciuto esponenzialmente a livello globale, e si stima che il traffico generato nel 2017 sarà maggiore della somma degli anni precedenti. 1 Il valore del mercato e-commerce al dettaglio a livello mondiale è stimato in 1.915 miliardi di dollari nel 2016, oltre 200 miliardi di dollari in più del 2015, e pari all’8,7% del totale del mercato di vendita al dettaglio (7,4% nel 2015).

Mentre il ritmo di crescita per le vendite al dettaglio è complessivamente in calo, la quota digitale continua a espandersi rapidamente, con un tasso di crescita del 23,7% nel 2016. Le vendite e-commerce raggiungeranno i 4.058 miliardi di dollari nel 2020, arrivando a coprire il 14,6% del totale della spesa nell’anno

Vedendo questi dati e dalla mia esperienza ormai in Italia ci sono tantissimi ecommerce attivi, alcuni hanno successo e più dell’80% che chiude entro il primo anno.

Perciò, come vedi ogni anno nascono molti ecommerce, appunto perché creare un sito ecommerce non è difficile e ci sono molte web agency o professionisti che te lo possono creare con prezzi abbastanza bassi.

Creare un sito ecommerce non basta

Ecco cosa devi assolutamente sapere per avere un ecommerce di successo:

1 – Struttura sito ecommerce

La struttura di un sito web è molto importante, quella di un ecommerce è fondamentale. Spesso chi crea un ecommerce si focalizza molto sul design e sulle immagini, quello che fa veramente la differenza è la logica della navigazione all’interno dell’ecommerce. In pratica, bisogna creare una struttura e una comunicazione che guidi gli utenti a fare i passaggi che ti aiutano a raggiungere il tuo obiettivo e nello stesso tempo essere utili al potenziale cliente.

2 – Velocità ecommerce

Hai 8 secondi per convincere i visitatori del tuo e-commerce a rimanere nel sito e magari concludere un acquisto. Perciò, oltre alla struttura e la comunicazione è indispensabile che il tuo sito si apra velocemente, preferibilmente prima di 5 secondi.

3 – Modalità di pagamento

Le carte di credito e i sistemi di pagamento digitali come PayPal sono i metodi di pagamento preferiti in tutta Europa, tuttavia ti consiglio di dare la disponibilità di pagare anche con bonifico bancario, contrassegno e postepay.

4 – Marketing automatico

Se hai anche una minima esperienza nelle vendite sai benissimo che far vendere un prodotto a un nuovo cliente costa molto di più che venderlo ai clienti che hai già. Questo fatto in tanto lo sanno, ma pochi hanno una strategia applicata.

Per fare questo bisogna creare un database con tutti i clienti e creare una comunicazione continuativa tramite un autorisponditore che ti permette di aggiornare i tuoi clienti sulle novità dell’azienda, sui prodotti e possibili sconti. Questo non significa fare spam.

Seguire questi 4 consigli può aiutarti a non fare parte dell’80% degli ecommerce che chiudono il primo anno.

Se hai domande o suggerimenti utili per creare un sito ecommerce di successo lascia un commento qui sotto.

Di |2018-04-21T23:47:39+02:00Aprile 4th, 2018|Ecommerce Brescia|0 Commenti
Torna in cima